Imbelli armate di vapore grigio nero

Imbelli armate di vapote grigionero

Imbelli armate di vapore grigio-nero
si muovono verso ovest:
lente; lente di un’implacabile nostalgia.
Un cinguettio ripetuto e solitario
rimbomba nella mente
accendendo ricordi,
sollevando domande,
irrisolti perché.
La mia identità è come la pioggerella
che solletica ritmica la terra:
alterna prigioni psichiche
a spettri di libertà,
timori a orizzonti,
tradimenti a speranze,
mentre una lieve brezza scava
nelle vene depositando
semi di non senso.
È una condanna il rotolio
dei giorni; solo… solo
il piano beccheggio delle nubi
-una flotta di sovrapposti velieri,
strati e strati di navi
dai comandanti muti-
in moto perenne,
feconde di pensieri ancestrali
(anche quando si scioglieranno
nella potenza della luce),
come quelli che intuisco
dei miei innumerevoli antenati,
consola. E il gioco
dell’immaginazione riprende,
oltre l’ansia di un nuovo mattino
del mondo.

Cesano Boscone, domenica 7 giugno 2020

Alberto Figliolia

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Imbelli armate di vapore grigio nero

  1. Fabio Caimmi ha detto:

    Sempre interessante e emozionante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...