3,50 x 1,70

3,50 x 1,70.
Questo è il mio paradiso:
3,50 × 1,70. Metri.
Bianco e rosso mattone.
Due pareti rugose,
una porta-finestra
e una vista verso il mondo restante.
Ai ganci sui muri:
una targa commemorativa del Centennial
del Wyoming (1890-1990),
numero AD 1266,
con un cavaliere che sta domando
un mustang sotto un cielo
azzurro pastello;
due cuori di Bratislava
di cartone
che si stanno frantumando
al sole e all’aria;
un capodoglio-fermalibri
di alluminio grigio.
Sul pavimento:
due ficus – uno nato
da un rametto a suo tempo
immerso in una bottiglia
di plastica; una rigogliosa salvia;
un pomodoro sopravvissuto
all’inverno (e già due frutti
acerbi e fiori gialli);
una bougainvillea, che pareva morta
ed è rinata, foglie
orgogliose contro ogni apparenza;
un geranio pallido,
ma risorto dal nulla nebbioso,
e un altro che stenta,
ma si farà;
e piantine di lenticchie
e fagioli e altro non riconoscibile
sparso dai semi
della disperazione e della volontà;
e bambù e tuberi morti
e cactus e una dracaena.
3,50 x 1,70. Metri.
Questo è il mio paradiso,
la mia fuga dal recinto
della prigionia mentale,
dall’inganno, dalle bugie,
dalla paura dell’invisibile.
E mi affaccio su strisce
di nuvole, come quelle che videro
Goethe, Gauguin e Kobayashi Issa,
su tramonti porpora,
su piccole margherite,
su alberi che, nonostante noi,
si rivestono di un abito verde,
sulla corona eterna delle Alpi
e la maestà del loro silenzio
a generare speranza.
3,50 x 1,70. Metri.
Il mio balcone, un paradiso.

Cesano Boscone, domenica 26 aprile

 

Alberto Figliolia

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...