“Non ci sono capi nel cervello…”

Roel van Duyn: “Non ci sono capi nel cervello, o gangli oligarchici o Grandi Fratelli ghiandolari. Nella nostra testa la nostra esistenza dipende dall’uguaglianza delle opportunità, dalla specializzazione unita alla versatilità, dalla libera comunicazione e da giusti vincoli, libertà senza interferenze. Anche qui, minoranze locali possono controllare i propri mezzi di produzione ed espressione (e lo fanno) attraverso liberi ed equi rapporti con il prossimo”.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...