Una polaroid…

Una polaroid dei nostri sogni.
Un anello di nulla intorno al fuoco.
La rovinosa dolcezza dei ricordi.
Robot, robot.. sono solo robot al potere.
Il lavoro che uccide, il lavoro che uccide…
Ah la divina bellezza così maltrattata nei bureaux!
E quanto povera è la ricchezza?
Proiettili e denaro, titoli e bombe.
Suicidi rituali e resurrezioni.
Lo sguardo dell’iguana.
Rassegnazione, rabbia, disonore, disamore.
Solo la poesia potrà salvarci.

AF

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...