Nel silenzio della condivisione

Quando ho presentato nel Centro EFP Group il mio libro Domestiche affezioni – poesie sulle relazioni familiari, nel senso più stretto del termine, e sulla famiglia umana – pubblicato da Prospero Editore nel gennaio del corrente anno, la Dottoressa Erica Francesca Poli, meravigliosa relatrice e incredibile navigatrice dei tempestosi mari interiori, ha ideato alla fine un gioco… Ciascuno dei presenti avrebbe dovuto dire una parola o pronunciare un’espressione. Con l’elenco costituitosi ognuno avrebbe scritto una poesia o qualsivoglia tipo di composizione desiderasse.

Ecco il prodotto della stessa Erica, cui sono immensamente grato:

 

Nel silenzio della condivisione

la fantapoesia dei legami mi prende

per mano.

Padre, come vorrei essere oltre…

… amico, infine, di mia madre.

Radici chiamano:

Alberto, domenica mattina sei libero?

L’anima in sicurezza guarda

l’anaconda nel crepuscolo segreto.

 

Erica F. Poli

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...