tappitappitappi

tappitappitappi

tappitappitappi

 

voi trattenete trattenete

siete stati creati per trattenere

trattenere trattenere trattenere

liquidi

bolle

gas

 

anche l’universo è trattenuto

da un tappo

immane

immenso

incommensurabile

 

tappitappitappi

tappitappititì tappitappititè

 

strade cosmiche tappezzate di tappi confitti

nelle strisce

nelle stringhe

nelle curve

di luce

della galassia

 

[risucchiorisucchiorisucchiodaibuchineri]

 

e quel tappo che chiude tutto

immane

immenso

incommensurabile

non oso pensarci/ci penso/non oso pensarci/ci penso

e se la mano di Dio lo levasse?

no… ora mi calmo… un respiro profondo… ora mi calmo… un respiro profondo… sì ora mi calmo ora mi calmo… mi calmo mi calmo…

che cosa vado a pensare?

un tappo che chiude quest’universo di astri e pianeti e nebulose e quasar e stelle a neutroni e comete?

ora sono calmo… sì ora sono calmo… calmo calmo calmo…

mi basta soltanto che non tolgano i tappi in fondo agli oceani

mi dispiacerebbe proprio tanto rimanere senza mare

Alberto Figliolia

 

 

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...