Archivi del mese: gennaio 2019

“È l’era delle stragi degli innocenti”

Un tempo anche gli italiani furon migranti, Così come polacchi, spagnoli, portoghesi, irlandesi, scandinavi, tedeschi… Quanti italiani furon massacrati altrove, in un altro tempo? Avete mai sentito parlare di Aigues-Mortes, 1893? E del linciaggio di New Orleans, 14 marzo 1891? … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Igiene dell’assassino-Teatro Leonardo, 1-2 febbraio 2019

Ricevo e volentieri pubblico…   1 e 2 febbraio 2019 Teatro Leonardo Produzione Fonderia Mercury IGIENE DELL’ASSASSINO dal romanzo di Amélie Nothomb genere audiodramma in scena con Alessandro Ornatelli, Valeria Perdonò, Alessandro Castellucci, Roberto Recchia, Maurizio Pellegrini fonico Andrea Ferronato … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Guerre…

Guerre… Guerre preventive, guerre umanitarie… Uno stato di guerra permanente sulla faccia del pianeta… E, mentre con la connivenza di troppi governi e non poche banche i trafficanti di armi ingrassano, la povera gente muore: Siria, Yemen, Africa, nei trasferimenti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Per Andrea, da sua madre

Per Andrea, da sua madre* Ora i tuoi occhi sono pozzi celesti dove scivolano leggeri e sinuosi i pesci, dove danzano le farfalle e le lucciole accendono scie come il moto delle stelle nelle notti africane. Tu mi guardi e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Il retaggio medioevale…

Il retaggio medioevale della monarchia… ovunque essa sia, comunque essa sia (anche in forma costituzionale)

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Per non dimenticare…

Tre spighe di grano raccolse Giovanna… Tre spighe di grano raccolse Giovanna dalla nera terra: sapevano di aspro fumo, di risa di bambini sapevano e di latte materno e di sudore d’uomo. Sotto le spighe che dolci ondeggiavano ai venti … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Pawel Pawlikowski-Spazio Oberdan, FCI

Andrzej Wajda, Roman Polański, Krzysztof Kieślowski… Formidabile è la scuola dei cineasti polacchi. E l’ultimo della “nidiata” non è da meno: Paweł Pawlikowski. Il quale a quattordici anni lasciò la terra madre per andare a vivere in Germania, poi in … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento