a naso adunco declamava Dante…

a naso adunco declamava Dante…

a naso adunco declamava Dante ma s’inceppava

all’uditorio che rapito non poteva però pagare il riscatto

in piazza Gramsci si recitava a soggetto la libertà

in conformità all’ergastolo che ci viene appioppato ogni dì

mentre al vento di primavera perdeva un passante il parrucchino

di riccioli bianchi e s’intravvedeva la chierica da frate mancato

il luogo era arido quanto bastava neppure i binari sopravvivevano

un tram che si chiamava desiderio sferragliava come un antico re dalle trecce sparse

non so perché ma il cielo era fiorito

ricordo vagamente che la strada si faceva in salita

quasi fosse un vecchio borgo

ma era solo e sempre la stessa metropoli avida e incartapecorita

come una battona appassita all’inizio del giorno

l’insonnia era stata un martello nella notte feroce

e io mi ero masturbato sotto un cielo di astuto silenzio

recitando mantra muti per non ridestare mia moglie

l’alba è sempre troppo tardi anche se un passero solitario già cantando va

per goder di più pensai all’ultimo sogno e a un paio di antiche amanti

dall’Oriente estremo all’indiana dal sari rosso

a vertiginose spaccature nel seno dell’oblio all’american way of life dalle smisurate poppe al vento

poi dopo lo schizzo dell’eiaculatio pensai con tenerezza all’elenco dei morti da onorare

a tutti coloro che avevano contenuto la solitaria mia polverosa infanzia

quando tutto ancora era possibile che fosse nell’abbaio di un cane

o nella scia di un primitivo aereo a reazione o nelle portiere di una Topolino spalancate

finii in un dormiveglia di corridoi striati fumetti frantumati libri consumati

poi la sveglia

 

Alberto Figliolia (da “La semin a dei ricordi”, Albalibri, 2013)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...