Mi guarda di traverso

Mi guarda di traverso
un bulldog dal manto
bianco maculato,
un occhio nero
e l’altro azzurro,
come il condottiero di Pella
che traversò i deserti
per giungere ai confini
del mondo noto
alla sua metà umana – fermato
solo dai barriti del vento
e della nostalgia.
Il bulldog invece è fermo
dietro le sbarre di una villetta
di questo hinterland mattutino;
lui non sa
d’esser stato un tempo
re e guerriero, d’aver sognato
di un altro mare oceano viola,
e si limita a sbuffare
ringhiando,
l’anima obnubilata
da uno strano sortilegio
in questo hinterland mattutino,
e l’eco martellante
da un bar lungo la strada abbacinata
di musica techno…

Cesano Boscone, domenica 10 giugno 2018, ore 8,09

Alberto Figliolia

 

twitter @phigliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...