Poesie dell’attesa del 9 aprile 2018

Rumore zigrinato
di ruote e tacchi

Occhi fissi, vitrei,
su immagini virtuali

Piove ancora, fuori?

Qui, l’eco prima e
il rimbombo dopo
dei treni

(anche fra le banchine e  i binari dell’anima: ah l’infinita
imperforabile banchisa polare
dell’anima…)

l’eco prima
e il rimbombo dopo
dei treni
dagli invisibili piloti

Stazione di Pagano, metropolitana linea rossa-Milano. Lunedì 9 aprile 2018, ore 8,20

Il suono distorto di un piano
(pubblicità sgangherata)

Cicalecci in varie lingue

La depressione è come la polvere
delle ali di un angelo:
le tocchi palpando
l’aria a casaccio
intorno a te; e soltanto ti restano
di quella materia
fra le dita
umili granelli
(ma scintillano d’eterno)

Stazione di Lotto, metropolitana linea rossa-Milano. Lunedì 9 aprile 2018, ore 15,40

Alberto Figliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...