Il mio enigma preferito?

Il mio enigma preferito?

Il mio enigma preferito? Un mistero esasperante
Il divario delle ambizioni: le ambizioni sul divano: diluizioni socratiche e spermatiche
Presagi di rose astrali o ipocrisia di dannati?
Pentacoli epici e cancerogeni
Rimproverò mai la Vergine il suo Bambino sapendo che sarebbe morto in croce? E, se sì, con quali colori?
Viaggi intergalattici dentro di sé: anni e anni luce di fobie attraversate in squassanti rotte numeriche
Cicli circadiani o cicale al risveglio?
La chimica dei ricordi, una lettera per ogni morto della propria vita
Saprò attendere un secondo per tutta l’eternità
Stare ai confini feroci e tremuli
Esser piuma o esser uccello? Un falso dilemma nel vento
Infine mi struggo sul paradosso e meraviglio del paradiso che non sarà e mi consolo con la follia del caso: ah quanta bellezza vana…

Alberto Figliolia (da “Visioni o dell’anarchico girovagare”, 2017, Rayuela Edizioni)

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...