Propositi

Sfonderemo i crani dell’ottusità con il martello libertario e gandhiano della poesia. Assolveremo la nebbia in quanto latrice di mistici significati. Viaggeremo nel tempo della parola che sfarfalleggiando si fa e sfa. Nei corridoi delle tenebre accoglieremo con gratitudine la carezza dell’oscurità.

 

Alberto Figliolia

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...