Archivi del mese: gennaio 2018

La ragazza mi volge le spalle

La ragazza mi volge le spalle La ragazza mi volge le spalle; ha delle bellissime scarpe e il collo del piede è anche meglio. Ma io non sono un feticista. Sfoglia una rubrica; io mi concentro sul tram che sferraglia … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Shockato d’esser morto

Shockato d’esser morto Shockato d’esser morto mi aggiravo fra i vivi raccogliendo le più vive condoglianze; contriti mi fissavano e proferivano parole di circostanza. Io mi toccavo l’etereo corpo con la chiara ombra di sale della mia liquida tomba; avrei … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

I calcinacci

I calcinacci I calcinacci Fumo dagli squarci nel pavimento Un Shiva rasta osserva muto: forse già ci giudica Una ventola arrugginita si muove cigolando e le risorse umane sono esaurite Al posto della testa una pistola che punta contro il … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Haiku del 29 gennaio 2018

La nebbia sale rassicurante grembo, viaggio a ritroso.   Alberto Figliolia

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Coda-Ryuichi Sakamoto

Definire o incasellare Ryuichi Sakamoto è impossibile. Letteralmente. Pianista, compositore, attore – e neo-ecologista – geniale ricombinatore dei più disparati elementi e generi musicali: dalle sonorità elettroniche a quelle etniche, dalla classica al jazz, dalla sperimentazione alla tradizione, Ryuichi ha … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

C’è il fuoco che brucia

C’è il fuoco che brucia C’è il fuoco che brucia e c’è il fuoco che scalda; c’è la nebbia che ottunde e c’è la nebbia che amplifica; c’è l’acqua che annega e c’è l’acqua che disseta; c’è il giorno che … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Un giorno con delle pietre sul tavolo

Un giorno con delle pietre sul tavolo I Caldei Il rischio calcolato del calendario La condensazione della luce o la consunzione della luce? Lacrime di pietra versa la notte Piccole verghe di tormalina negli occhi di Saffo di Ereso L’energia … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento