Alla Madonna Nera di Oropa

Alla Madonna Nera di Oropa

 

Quando Maria fu concepita

anche la coda del drago

cessò di contorcersi

nei giri del mondo;

solo un ultimo sussulto

allorché l’Angelo dell’annuncio

su una roccia dai modi di nube

parlò con il pensiero.

(E il giorno era glorioso e silente)

Al seno allattò il figlio

sapendo che era già uomo,

sapendo del legno a forma di croce

là in cima alla Collina del teschio.

(E il latte era luce, miele e fiore)

L’inganno è pietra

impenetrabile al canto delle cicale,

alla musica siderea,

ma la pietra si scioglie

all’azzurro manto delle lacrime.

 

Alberto Figliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...