Là era mio padre

Là era mio padre

Ce soir

dans le rêve

j’ai vu

mon père

 

nelle trincee

fra fango e piscio

fra curiosi e avidi topi e lerce lenzuola

nella notte illuminata dai traccianti

sotto il grido rabbioso degli shrapnel

all’ordine del generale macellaio e del monarca alla tavola imbandita (troppo basso per arrivare anche a veder con il binocolo dalla feritoia il massacro dei suoi soldati)

coi suoi commilitoni dai mille dialetti all’assalto frontale

rosi dalla lebbra della paura

con la baionetta fra i denti e le cesoie inutili

le viscere dei feriti sparse lungo il crinale

là era mio padre con il suo pigiama blu

 

Ce soir

dans le rêve

j’ai vu

mon père

 

lungo le rive del gran fiume

fra cadaveri gonfi d’acqua, le dita mozzate dagli sciacalli

allo stormire dei pioppi che lacrimavano ambra

e invisibili rami come remi a segnare il ritmo del tempo

nel cadere del tramonto su isole provvisorie

(banchi di sabbia per mimetiche serpi)

là era mio padre con il suo pigiama blu

 

Ce soir

dans le rêve

j’ai vu

mon père

 

in una prigione buia dell’Anatolia

fra grida ferine e ricordi di dervisci rotanti

fra denti spezzati e nostalgia

la musica di un matrimonio estivo nella mente martoriata

con gli aguzzini a ridere sguaiati e giocare con tarocchi truccati l’ultimo grano di libertà

le urla soffocate dei torturati e il volo delle rondini nel cielo atroce e bello

là era mio padre con il suo pigiama blu

 

Ce soir

dans le rêve

j’ai vu

mon père

 

sotto il muro munito di fari accecanti e mitragliatrici rabbiose anche nel mutismo

alla bava maledetta di ringhianti molossi

all’ombra cupa di palazzi dai mattoni sbreccati

nella grigia e dirompente noia della dittatura

là era mio padre con il suo pigiama blu

 

Ce soir

dans le rêve

j’ai vu

mon père

 

Alberto Figliolia

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...