Colonne di acido…

Colonne di acido si riversano

nella notte lungo le gole

della mente, risalgono

fra dendriti e detriti

alle stanze dei ricordi, si disperdono

in infiniti rivoli

nei meandri del sogno

 

e il risveglio avviene ancora nelle tenebre,

la cispa negli occhi

(i mecci dell’infanzia perduta)

 

ancorati all’albero del silenzio

al centro dell’impossibilità

fra piane d’impassibilità

 

soltanto spente luci rotanti

nell’acquerugiola di mezzo inverno

 

Alberto Figliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...