Non vederti più

Non vederti più

Non vederti nella penombra

di quella che fu la nostra stanza

a gambe larghe

un filo di sperma dal tuo sesso a colare

mentre fuori la nebbia

cala come delicato piombo

nelle fibre dell’anima

 

Non vederti più

Non vederti più con la tua tristezza

mentre giri le pagine

di un libro intenta alla lettura

come se da ogni rigo impresso

dentro i tuoi negri occhi

si giocasse la salvezza del mondo

 

Non vederti più

 

Non vederti più

 

Alberto Figliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...