crani scarnificati

crani scarnificati in eterno sorriso sangue per mosche esigenti viziate fruscio di transazioni finanziarie un clic per ogni cervello saltato palpebre semiaperte sul baratro del mondo///un revolver riposa fra pietre e calcinacci pronto a sputare la sua sentenza aleggia una nube miasmatica plastica bruciata brulicano scarafaggi nei pori della terra la morte attende///dalla penombra gialli ectoplasmi una lama piantata nell’anima voci di bambini fra ferri arrugginiti e lattine mani sporcano acqua Neppure Cristo potrà

Alberto Figliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...