Symbolism

La luna e il giglio

L’aspide del pensiero
e l’Amore che si libra e posa
con ali di libellula
su lussureggianti ninfee

Lucifero ha occhi d’oro
e cuscini di paure…
“Eritis similes Deo”

Una crocifissa con spine di rosa,
due ladrone ai fianchi,
con levità e languore
nella sua pura nudità
si contorce

“L’uomo è una fune sospesa… un ponte…”

L’allucinato sguardo dell’unicorno
in riva al mare giallo,
come simulacri le ombre
del crepuscolo

e la testa di Orfeo
colma del ricordo dei baci
di Euridice
a rotolare nel caldo nulla
della sabbia

Alberto Figliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...