coro nevrotico

coro nevrotico

gridano tutte contemporaneamente

gridano frasi convulse e rotte

gridano parole vuote eppur chiarissime del vuoto

gridano il nulla che rappresentano

gridano il niente che sentono

gridano le moire che temono

gridano le epilessie dell’esistere

gridano ciò che sono e soprattutto ciò che non sono

gridano per il possesso di quel che non serve

gridano l’oscurità che percuote e travaglia

gridano la luce che non viene

gridano, gridano, e io

non posso neppure tapparmi le orecchie

Alberto Figliolia (da Poesie scelte, 2010, Albalibri)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...