Due piccioni

Son due piccioni
sempre gli stessi
uno di chiaro striato
l’altro più scuro
sul cornicione del condominio di fronte
camminano riposano becchettano
talora si levano in volo
talora eleganti atterrano
bloccando le ali in un gesto semplice
perfetta la sospensione in quell’attimo eterno
le nubi sopra e gli alberi intorno
quinte di silenzio

Che siano felici
al cospetto di noi condannati alla stasi dell’ufficio?

Alberto Figliolia

Milano-Cesano Boscone, giorno-notte, giovedì 18-sabato 20 febbraio 2016

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...