vorrei essere e invece sono

vorrei essere e invece sono

 

vorrei essere albero

e invece sono una sedia a ruote

che non si muove mai

 

vorrei essere nube

e invece sono una scrivania

quintessenza di infermità

 

vorrei essere vento

e invece sono un numero di pietra

scolpito nel silenzio

 

vorrei essere vetrata di cattedrale

e invece sono una lastra graffiata

da confusi simboli

 

vorrei essere sogno

e invece sono un grigio palazzo

nelle periferie della realtà

 

vorrei essere un essere

e invece sono un misero avere

neanche di sua proprietà

 

vorrei essere altrove

e invece sono qui

nei corridoi di un ufficio dinoccolato

 

vorrei essere un tramonto

e invece sono un’alba sporca

che non sa del giorno che verrà

 

vorrei essere onda di mare

e invece sono una pozza stagnante

sotto l’ombra plumbea del cielo

 

vorrei essere

e invece sono

Alberto Figliolia

twitter @phigliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...