Nell’esilio dei sogni

Volentieri pubblico questa poesia di Giuseppe Di Matteo

 

Passo e guardo nelle stanze vuote

dentro vivono solo uomini rugosi,

intrappolati da ritmi invariati

nelle loro corazze mollicce

 

Vivono nella continua lentezza

respirano giornate scolorite,

il tempo è in bilico

sopra un vuoto rumoroso

 

Sono uomini viandanti

nelle tante dimensioni,

apolidi in cerca di libertà

nell’esilio dei sogni

 

Giuseppe Di Matteo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...