Una donna nera con un bambino in grembo…

Una donna nera con un bambino in grembo serena si strugge su un fondale d’oro.
Un barbuto, la pelle arsa dal sole, una cavalletta su ogni spalla, s’agita lungo la riva di un fiume: arringa la folla e piange esaltato.

Un profeta fugge volando: il mantello lo libra nell’attesa del suo salmo.

In cima a una piramide azteca giace una stalla illuminata dalla cometa biforcuta: ride una luna di sangue alle previsioni del ciclo (il dodicesimo).

E poi c’è quell’uomo ritagliato nella lamiera, una grigia latta, il tronco piatto e sofferente, le gambe sovrapposte; gli occhi son chiusi, eppure dalle sue palpebre cucite con il filo esce il fuoco. La croce cui è inchiodato vibra tutta di luce e armonia.

Alberto Figliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...