mariangela melato al mic, rassegna 7-10 marzo 2013

Non sono trascorsi neanche due mesi dalla scomparsa di Mariangela Melato, attrice che con il suo passaggio ha lasciato importanti tracce nella cinematografia italiana. Artista versatile come poche e capace di toccare le più varie corde, la Melato aveva iniziato la sua meravigliosa parabola come disegnatrice di manifesti (era stata studentessa all’Accademia di Brera) e come vetrinista. Presto avrebbe lavorato a teatro con Dario Fo, poi con Luchino Visconti e Luca Ronconi, ma anche, per dire della sua superba poliedricità, con Garinei e Giovannini. Una voce speciale, una bellezza irregolare forse ma di grande impatto. Affascinante, più che brava, infinito talento e maestria. Poi, le grandi affermazioni cinematografiche, agli ordini di registi quali Pupi Avati, Luigi Comencini, Elio Petri, Giuseppe Bertolucci, Franco Brusati, Lina Wertmüller.

Ben venga dunque la rassegna, Milano per Mariangela Melato-Il cinema, il teatro e la musica, che dal 7 al 10 marzo la Fondazione Cineteca Italiana le dedicherà (programma completo e info: http://mic.cinetecamilano.it/). Dopo l’inaugurazione con Domani si balla (1982), una favola comica ospite Maurizio Nichetti, regista della pellicola –, altre dieci pellicole si dipaneranno nell’ambiente del MIC-Museo Interattivo del Cinema all’attenzione del pubblico. Una maratona che si svolge prima e dopo, soprattutto intorno alla data che celebra la Festa della Donna. Gli altri film: Il gatto, Segreti segreti, l’impagabile Mimì metallurgico ferito nell’onore, insieme con quell’altro mostro di bravura che è Giancarlo Giannini, La classe operaia va in paradiso (immenso Gian Maria Volonté), Basta guardarla, Oggetti smarriti, Dimenticare Venezia, Caro Michele, La poliziotta, lo stupendo Film d’amore e d’anarchia (ancora con uno straordinario Giannini).

A concludere la manifestazione sarà il concerto Cinema in note al femminile, a cura di Federica e Francesca Badalini, con un programma di brani per pianoforte a quattro mani, tratti dalle più celebri colonne sonore cinematografiche composte esclusivamente da musiciste.

 

Alberto Figliolia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...